Napoli-Juventus – Lezioni di storia

Napoli-Juventus è il match dei bianconeri per la 22a giornata della Serie A 2020/21.

A distanza di meno di un mese dalla sfida in Supercoppa, finita con il successo della squadra di Pirlo a Reggio Emilia, i bianconeri e i partenopei saranno di nuovo di fronte. E per la prima volta in stagione in campionato, in attesa di scoprire la data del recupero del match d’andata.

Resta ancora questa anomalia, iniziata il 4 ottobre, giorno in cui il Napoli non si è presentato allo Stadium perché bloccato dall’ASL locale dopo alcuni casi di caronavirus riscontrati nel ritiro azzurro. Da allora è partita una battaglia a colpi di carte bollate, passata dal successo per 3-0 a favore dei bianconeri deciso dalla FIGC, alla ripetizione del match voluto dal Coni.

Ma ora si pensa solo al campo, per fortuna. Juve per la prima volta a Napoli da quando il San Paolo è diventato stadio Diego Armando Maradona. Andrea Pirlo è chiamato a seguire la tradizione portata avanti da Massimiliano Allegri, capace di vincere 3 volte in 5 gare di Serie A all’ombra del Vesuvio.

Come accaduto nel gennaio 2015, primo successo juventino dopo quasi 15 anni di astinenza. Allora furono Paul Pogba, Martin Caceres e Arturo Vidal a firmare un tris decisivo per iniziare la fuga verso il quarto Scudetto della serie, il primo con la firma del tecnico livornese. Ecco il racconto di quella sfida per Lezioni di Storia su Radio Bianconera e Ater Albus.

Precedenti: Napoli-Juventus 2015

Di seguito il link per ascoltare il podcast della puntata di Stile Juventus su Radio Bianconera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *