Fiorentina-Juventus – Lezioni di storia

Fiorentina-Juventus è il match dei bianconeri per la 33a giornata della Serie A 2020/21.

I bianconeri di Andrea Pirlo provano a restare aggrappati alle ultime residue speranze di qualificazione alla prossima Champions League. Ma per farlo sarà necessario fare bottino pieno in uno dei campi da sempre più insidiosi della Serie A: l’Artemio Franchi di Firenze.

Anche senza il proprio pubblico a sostenerla, la Fiorentina è avversaria che si trasforma quando si trova di fronte la Juventus. Basta andare a rivedere la partita d’andata, quando i viola seppero espugnare lo Stadium, dove nell’ultimo decennio avevano sempre perso.

Storicamente, a Firenze i bianconeri hanno quasi sempre sofferto. Ma sono anche stati capaci di ottenere alcune delle vittorie più importanti e significative della loro storia. Come quella del 29 aprile 1995.

La sfida si gioca a 4 giorni dalla tragica scomparsa di Andrea Fortunato, battuto nella sua lunga e dura battaglia contro la leucemia. Un duro colpo per tutta la squadra di Marcello Lippi che raggiunge la Toscana subito dopo il funerale del loro compagno. E lo fanno con l’obiettivo di regalargli una vittoria, più che mai fondamentale per la conquista di uno Scudetto che manca dal 1986.

E così succede. Gianluca Vialli sblocca la gara con una spettacolare rovesciata. Nella ripresa, Michelangelo Rampulla – in campo al posto di Angelo Peruzzi infortunato – para un  rigore a Gabriel Batistuta e Roberto Baggio raddoppia davanti ai suoi ex tifosi. Dopo il provvisorio 1-2, firmato dallo stesso argentino, sono Fabrizio Ravanelli e Giancarlo Marocchi a rendere più netto un successo che vale tanto. Per la classifica, ma soprattutto il valore simbolico.

Ecco il racconto di quella sfida per Lezioni di Storia su Radio Bianconera e Ater Albus.

Precedenti, Fiorentina-Juventus 1995

Di seguito il link per ascoltare il podcast della puntata di Fuori di Juve su Radio Bianconera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *