Ieri e Oggi – Udine 2002 Udine 2020

Udine 2002 Udine 2020. Inverti 2 cifre e il fattore potrebbe essere lo stesso. A distanza di 18 anni da quell’indimenticabile domenica 5 maggio, la Juventus potrebbe tornare a festeggiare uno Scudetto allo stadio Friuli. Ormai manca solo il suggello della matematica e dopo il pareggio contro la Fiorentina che ha sancito la resa definitiva dell’Inter, i bianconeri potrebbero chiudere già la pratica stasera. Serve una vittoria per festeggiare il 9° titolo di fila, il primo di Maurizio Sarri. E, cosa fondamentale vista la pazza stagione, avere più tempo per concentrarsi solo sulla ripresa agostana della Champions League.

Attacco alla storia, scrive Tuttosport. I 9 titoli di fila sono oltre la storia, sono leggenda. E il dato diventa ancora più impressionante se si pensa a quell’Udine 2002 da cui tutto è partito. Allora, Marcello Lippi vinse il primo titolo juventino del nuovo millennio. Negli anni 2000, il club ha vinto la bellezza di 14 campionati, compresi quelli di Fabio Capello e quello di B con Didier Deschamps: a dir poco impressionante!

La prima pagina di Tuttosport vista durante la puntata di Ieri e Oggi del 23 luglio 2020, con la Juventus che potrebbe vincere un altro Scudetto a Udine dopo quello del 2002

La prima pagina del Corriere dello Sport riassume perfettamente lo stato d’animo del resto del tifo italiano. Veder vincere i bianconeri così tante volte è segno di sicura frustrazione. Ma anche di consapevolezza che a Torino forse si è davvero lavorato meglio rispetto ad altre parte della penisola. Soprattutto dopo lo tsunami del 2006 che avrebbe potuto spazzare via tutto. Forse il Modello Juve tirato fuori da Conte 2 giorni fa è davvero qualcosa di inimitabile dalla concorrenza. Almeno fino a questo momento.

La prima pagina del Corriere dello Sport vista durante la puntata di Ieri e Oggi del 23 luglio 2020, con la Juventus che potrebbe vincere lo Scudetto a Udine come già successo nel 2002

Intanto proprio Udine 2002 ha insegnato a tutti a non festeggiare prima di aver fatto i conti con l’aritmetica. E stasera ci sarà un altro fattore a considerare: l’Udinese è ancora in lotta per la salvezza. E se le partite di ieri hanno spalancato le porte del tricolore alla Juve, hanno invece messo in allarme i friulani. Le vittorie di Genoa e Lecce tengono ancora aperte tutte le soluzioni e la squadra di Gotti si gioca tanto, forse addirittura di più di quella di Sarri.

La prima pagina della Gazzetta dello Sport vista durante la puntata di Ieri e Oggi del 23 luglio 2020, per la Juventus sarà già 9° titolo di fila?

Se il match del 5 maggio è entrato nella storia e nell’immaginario collettivo, Udine ha spesso rappresentato una tappa importante nei trionfi juventini. Anche nel 2017, quando gli uomini allora guidati da Massimiliano Allegri avevano una chance importante per far partire la fuga decisiva. Era marzo, fu un pari (gol di Bonucci a rimontare quello di Duvan Zapata, sempre lui!) ma lo Scudetto arrivò poche settimane dopo. Stavolta, invece, sarà meglio non rimandare: vincere, festeggiare un paio di giorni e pensare all’Europa e al Lione.

La prima pagina di Tuttosport del 2017 vista durante la puntata di Ieri e Oggi del 23 luglio 2020, vigilia di un'altra partita decisiva a Udine

Ecco il video completo della trasmissione, nella diretta Facebook di Radio Bianconera

Di seguito il link per ascoltare il podcast della puntata