Ieri e Oggi – the final countdown

Il final countdown è iniziato. Il conto alla rovescia verso il 9° Scudetto della serie ha preso il via subito dopo il fischio di chiusura di Orsato che ha sancito la vittoria della Juventus sulla Lazio, il nuovo +8 sull’Inter e tolto un’altra giornata al computo finale.

Ora ne mancano 4, per i bianconeri e per tutti. Ancora 12 punti a disposizione, ma potendo contare anche sul vantaggio negli scontri diretti (contro Inter e Atalanta) la meta è davvero vicina. E potrebbe essere raggiunta già giovedì a Udine o domenica allo Stadium contro la Sampdoria. Chiudere già al Friuli (ma prima la squadra di Conte non dovrà fare bottino pieno con la Fiorentina), farebbe riassaporare certe gioie datate 5 maggio 2002, anche se quel finale thrilling regalò emozioni difficilmente ripetibili.

La prima pagina del Corriere dello Sport vista durante la puntata di Ieri e Oggi del 21 luglio 2020, mentre inizia the final countdown

Intanto in casa Juve ci si gode la vittoria fondamentale sulla Lazio. E soprattutto un Cristiano Ronaldo sempre più determinante. La doppietta di lunedì sera lo ha portato a quota 30 nella classifica marcatori, a pari merito con Ciro Immobile. Un duello ancora aperto, al contrario di quello tra le rispettive squadre, che potrebbe anche regalare il record assoluto: i 36 di Gonzalo Higuain ai tempi de Napoli non è poi così lontano. Soprattutto con i risultati pazzi di queste gare post emergenza Covid. Anche per CR7 è quindi partito uno speciale final countdown e conoscendo la fame del portoghese, potrebbe regalare nuove magie per raggiungere il bersaglio. E avere Cristiano al top, con l’imminente ripresa della Champions League, sarebbe un motivo in più di carica per tutto il gruppo.

La prima pagina della Gazzetta dello Sport vista durante la puntata di Ieri e Oggi del 21 luglio 2020, sulle note di the final countdown

Intanto si continua a parlare della polemica sui calendari scatenata da Antonio Conte. Proprio il tecnico che, 6 anni fa di questi giorni, aveva appena consumato il suo clamoroso divorzio con la Juventus. Come ricorda la prima pagina di Tuttosport del 21 luglio 2014.

La prima pagina di Tuttosport del 2014 vista durante la puntata di Ieri e Oggi del 21 luglio 2020, anche allora Conte protagonsita

Ecco il video completo della trasmissione, nella diretta Facebook di Radio Bianconera

Di seguito il link per ascoltare il podcast della puntata