Il futuro è già arrivato – Ieri e Oggi

Il futuro è già arrivato. Dal momento in cui è finita Juventus-Sampdoria. O diciamo da ieri sera. Perché, in casa bianconera succede sempre così: si vince, si festeggia (al massimo un giorno) e poi si inizia a pensare ai prossimi obiettivi. Alle sfide con Cagliari e Roma, perché finire in modo onorevole è un obbligo, non un dovere. E poi si penserà al resto.

Alla Champions su tutto. Come scrive la Gazzetta dello Sport, alla sete di un Maurizio Sarri che si è tolto finalmente il peso del non aver ancora vinto un campionato di Serie A (come se tutti quelli nelle categorie inferiori non valessero…), ora può tentare l’assalto all’Europa. Anzi, ripetere l’impresa. Perché se qualcuno in questi mesi lo ha dimenticato, il tecnico toscano è ancora il detentore dell’Europa League, vinta più di un anno fa quando era sulla panchina del Chelsea.

La prima pagina della Gazzetta dello Sport vista durante la puntata di Ieri e Oggi del 28 luglio 2020, in cui si è si è visto che per la Juventus il futuro è già arrivato

L’effetto Coronavirus non ha solo stravolto i piani di tutti. Ma ha finito per cancellare anche quanto di buono fatto vedere dalla Juventus nella prima parte del cammino in Champions. Un cammino offuscato (e tanto!) dalla brutta figura di Lione, che ora andrà cancellata per prendersi il pass per Lisbona. Il futuro è già arrivato, ma nessuno può scordare quanto visto nel girone eliminatorio. Forse non solo per i punti conquistati (16 su 18 e poteva essere en plein se non fosse stato per la rimonta subita nel finale di Madrid) ma soprattutto per la sensazione di voler imporre sempre il proprio gioco. Allo Stadium come in Spagna, come a Mosca e come a Leverkusen.

La prima pagina del Corriere dello Sport vista durante la puntata di Ieri e Oggi del 28 luglio 2020, in cui si è si è visto che in casa bianconera e per Gigi Buffon il futuro è già arrivato

Ora più che mai la Champions sarà un terno al lotto. Non entrare nella final eight portoghese non sarà solo il fallimento di un obiettivo stagionale. Ma anche un motivo di rimpianto per una competizione che, stavolta ancora più del solito, sarà aperta a tutte le soluzioni. Compresa la vittoria di una outsider assoluta come l’Atalanta di Gasperini.

La prima pagina di Tuttosport vista durante la puntata di Ieri e Oggi del 28 luglio 2020, in cui si è si è visto che in casa bianconera futuro è già arrivato insieme al mercato

Ecco il video completo della trasmissione, nella diretta Facebook di Radio Bianconera

Di seguito il link per ascoltare il podcast della puntata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *