Ieri e Oggi – Ciao Giuseppe Rizza!

Ciao Giuseppe! L’apertura della puntata odierna di Ieri e Oggi non poteva che essere dedicata a Giuseppe Rizza. L’ex terzino della Primavera della Juventus, ci ha lasciati prematuramente all’età di 33 anni a causa di un’emorragia celebrare. Una tragica scomparsa per un ragazzo che, nell’ambiente juventino, si era fatto volere bene da tutti. Lo dimostrano le tante testimonianze d’affetto arrivate sui social nelle ultime 24 ore, subito dopo che è iniziata a circolare la notizia.

L’occasione per parlare anche di Settore Giovanile e della vita di tanti ragazzi, come Giuseppe, che hanno lasciato casa per trasferirsi a migliaia di chilometri di distanza per inseguire il sogno di diventare calciatori professionisti. Temi trattati nella puntata di Gioventù Bianconera dedicata a Riccardo Cavallari (vedi puntata)

Un'immagine di Giuseppe Rizza, scomparso prematuramente

The show must go on. Neppure il tempo di piangere Rizza che si riparte con il campionato. E si riparte con le prime 2 della classifica in campo negli anticipi. Aprirà la Lazio a Lecce. Chiuderà la Juventus in casa del Milan. Sfide diverse ma altrettanto insidiose.

I bianconeri partono dal +7 maturato nell’ultimo weekend, quando la squadra di Inzaghi è stata battuta proprio dai Milan. Un motivo in più per temere i rossoneri. Gli uomini di Pioli sono tra i più in forma del momento e contro CR7 e compagni hanno sempre fatto bene quest’anno. Sia in campionato che in Coppa Italia. Inoltre Sarri non potrà contare su Dybala e De Ligt 2 dei trascinatori della Juve post Covid.

La prima pagina del Corriere dello Sport del 7 luglio 2020

In più, al Milan è arrivato di fatto la promozione di Rangnick come prossimo allenatore. Una notizia che potrebbe destabilizzare l’ambiente (anche se circola da settimane). Ma che potrebbe anche dare una nuova scossa. Quell’effetto Zoff visto in casa Juve nel 1990 quando la squadra regalò 2 coppe al tecnico già di fatto esonerato per lasciare spazio a Gigi Maifredi.

La prima pagina della Gazzetta dello Sport del 7 luglio 2020

Ecco il video completo della trasmissione, nella diretta Facebook di Radio Bianconera

Di seguito il link per ascoltare il podcast della puntata