Gioventù Bianconera – Presentazione e ringraziamenti

Il momento tanto atteso sta per arrivare. Da sabato 6 giugno partirà l’avventura di Gioventù Bianconera. Un podcast interamente dedicato al Settore Giovanile della Juventus, ma soprattutto alle persone che negli anni ci sono passati. Non solo giocatori e allenatori. Tante storie e tanti racconti inediti per far conoscere un mondo troppo spesso finito nell’ombra.

Il logo ufficiale del podcast Gioventù Bianconera

 

 

Dove è possibile ascoltare le puntate di Gioventù Bianconera? Su tutte le principale piattaforme di podcasting

Spreaker: https://www.spreaker.com/show/gioventubianconera

Spotify: spotify/gioventubianconera

Apple Podcasts: https://podcasts.apple.com/it/podcast/giovent%C3%B9-bianconera/id1515728155

Gioventù Bianconera è presente sui social media più frequentati

Facebook: facebook.com/gioventubianconerapodcast/

Instagram: instagram.com/gioventubianconerapodcast/

Un ringraziamento speciale a tutti coloro che mi hanno dato il loro aiuto. Un contribuito fondamentale alla riuscita di questa prima parte del progetto. Almeno in quella di ideazione e di studio.

Paolo Mazzera, Marco Screti ed Ermanno Vittorio sono amici che mi hanno fatto un grandissimo regalo. Cioè la possibilità di accedere alla loro incredibile collezione completa di Hurrà Juventus. Un vero e proprio tesoro per ogni appassionato di collezionismo legato al calcio.

Francesco Calabrò è l’autore di Non è un Podcast https://www.spreaker.com/show/noneunpodcast.  Il suo aiuto nella parte tecnica – e in quella di creazione dei template social – è stato fondamentale https://www.francescocalabro.com/

A Elena Astone, voice coach, va il mio grazie per i consigli sulla voce https://www.elenaastone.it/

Vi è piaciuto il logo di Gioventù Bianconera? Merito di Barbara Giovinazzo, l’artista che ha realizzato lo splendido disegno che compare sulla copertina del podcast http://www.gbart.it/

Un pensiero su “Gioventù Bianconera – Presentazione e ringraziamenti

  1. carlo lanati dice:

    Un tuffo nel passato, quanti ricordi sono carlo lanati preparatore atletico del settore giovanile della Juventus dal 1993 al 2014. Mi ha fatto immensamente piacere leggere notizie dei miei ragazzi.Grazie mille

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *