Gioventù Bianconera – Ferdinando Scarpello

Ferdinando Scarpello è Il protagonista della 21a puntata di Gioventù Bianconera.

Ferdinando Scarpello è un allenatore del portieri e ha allenato i numeri uno della Primavera della Juventus per 4 anni a partire dal 2011

Ferdinando Scarpello protagonista della puntata di Gioventù Bianconera

Palermitano di nascita, Scarpello ha trascorso quasi tutta la sua carriera nel triangolo tra Sicilia, Piemonte (oltre alla Juventus ha lavorato anche al Novara) e in Qatar

Scarpello durante gli allenamenti in campoScarpello in campo

Arrivato a Torino all’inizio della stagione 2011/12, ha iniziato subito a collaborare con la Primavera, in quel momento guidata da Marco Baroni

Con Marco Baroni e Andrea Agrello

Con questo gruppo, ha vinto il Trofeo di Viareggio del 2012, di fatto il primo trionfo legato alla gestione del presidente Andrea Agnelli iniziato un anno e mezzo prima

Scarpello con Gagliardini e Branescu a Viareggio

Un ciclo vincente quello legato a Marco Baroni. In 2 stagioni di fila, la squadra raggiunge la finale di Coppa Italia di categoria, con la doppia sfida disputata negli stadi della Serie A, allo Juventus Stadium, all’Olimpico di Roma e al San Paolo di Napoli. Vittorie, queste ultime, raccontate anche durante la puntata di Gioventù Bianconera dedicata a Matteo Gerbaudo.

La vittoria della Coppa Italia Primavera 2013 a Napoli

Ferdinando Scarpello mantiene l’incarico anche nella successive gestioni della Primavera, legata prima ad Andrea Zanchetta e poi a Fabio Grosso. Anche queste vincenti, in particolare con la Supercoppa Italia contro la Lazio.

Con Grosso e Zanchetta a Roma

Nella sua esperienza alla Juventus, Nando ha potuto lavora con giovani portieri che si stanno mostrando il loro valore nel calcio che conta: da Gagliardini a Citti, da Vannucchi a Branescu, fino ad arrivare ad Audero, l’attuale numero uno della Sampdoria.

Ferdinando Scarpello con il gruppo portieri allo Stadium

Ma anche avuto il piacere di collaborare con altri allenatori dei portieri, maestri del ruolo quali Claudio Filippi (in Prima Squadra con Conte, Allegri, Sarri e Pirlo), Antonio Chimenti, Lorenzo Frison e Claudio Maiani

Il gruppo allenatori portieri della Juventus

E naturalmente il piacere di vedere da vicino il numero uno dei numeri uno: Gigi Buffon. Scarpello ha avuto l’occasione di affiancare Filippi e alcune volte sostituirlo nell’attività con i portieri della Prima Squadra. Durante la parentesi di Gigi, al PSG, ha avuto modo di incontrarlo in Qatar. Come ha raccontato durante la chiacchiera con Gioventù Bianconera.

Con Buffon in Qatar

Dopo la fine dell’avventura in bianconero, Scarpello ha avuto una parentesi a Novara, come allenatore dei portieri nello staff di Mimmo Di Carlo. Ma è in Qatar che ha avuto l’esperienza più lunga. Nel paese che ospiterà i Mondiali del 2022, ha lavorato con alcuni dei ragazzi che faranno parte della Nazionale durante la kermesse iridata. Ma anche con professionisti noti in tutto il mondo quali Xavi, tecnico dell’Al-Sadd, una delle formazioni di punta del paese.

Scarpello con Xavi in Qatar

Grazie a Nando per la disponibilità e per aver condiviso le fotografie della sua lunga e ricca carriera

4 pensieri su “Gioventù Bianconera – Ferdinando Scarpello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *