Generazione Hurrà – lunedì da numeri 1

Un lunedì da numeri 1 per il popolo bianconero. La gioia del netto successo del derby (che poteva bastare e avanzare) è salita alla massima potenza dopo i ko interni di Lazio e Inter che spingono la Juventus verso una fuga che potrebbe essere definitiva.

Ma è anche un lunedì all’insegna dei portieri. Soprattutto a Generazione Hurrà. Gigi Buffon, naturalmente, reduce dall’ennesimo record di una carriera di cui non si vede ancora al fine. Ma anche di Lucidio Sentimenti IV, a pochi giorni dal centesimo anniversario della sua nascita.

A Radio Bianconera abbiamo avuto il piacere di ospitare Roberto Sentimenti, figlio del mitico Cochi e anche lui ex bianconero con una lunga militanza nel Settore Giovanile.

Generazione Hurrà di lunedì 6 luglio con Roberto Sentimenti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A parlare di Gigi non poteva che essere un suo profondo conoscitore: William Micallef. Uno dei responsabili dello JC Doc Vero Amore Malta, uno dei club più organizzati. Ma soprattutto un amico di Buffon (e non solo di Buffon!), una sorta di memoria storica della sua vita e collezionista di tanti cimeli legati alla carriera del grande numero 1.

Generazione Hurrà di lunedì 6 luglio con William Micallef

Da oggi, anche Gioventù Bianconera è entrata a far parte di Generazione Hurrà. Abbiamo inaugurato uno spazio dedicato ai ricordi di Hurrà Juventus lasciati attraverso il podcast sul Settore Giovanile della Juventus. Il primo a raccontare il suo legame con lo storico mensile juventino è stato Michelangelo Rampulla, protagonista della puntata numero 2 (ascolta qui)

La copertina della puntata di Gioventù Bianconera dedicata a Michelangelo Rampulla

Ecco il video completo della trasmissione, nella diretta Facebook di Radio Bianconera

Di seguito il link per ascoltare il podcast della puntata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *