Bologna-Juventus – Lezioni di storia

Bologna-Juventus è il match  bianconeri per la 38a e ultima giornata della Serie A 2020/21.

Tutto in 90 minuti sapendo che potrebbe non bastare. La Juventus prova a giocarsi il tutto per tutto al Dall’Ara sapendo di dover vincere per tentare l’ultimo disperato assalto alla Champions League. E poi tutta l’attenzione rivolta agli altri campi: a Bergamo, dove si affrontano 2 delle dirette rivali – Atalanta e Milan – e a Napoli dove i partenopei affrontano il Verona.

La squadra di Andrea Pirlo torna in Emilia galvanizzata dalla vittoria in Coppa Italia strappata a Reggio Emilia, nella finale contro l’Atalanta.

Un finale di stagione da vivere con la tensione alle stelle. Un copione che in casa bianconera non si assisteva da anni, dopo una serie di Scudetti sempre vinti senza dover arrivare agli ultimi 90 minuti.

Come nella stagione 2016/17, quando al termine di una rimonta incredibile, la formazione guidata da Massimiliano Allegri chiuse la pratica con 90 minuti di anticipo potendo affrontare la trasferta di Bologna senza obiettivi.

A una settimana dalla finale di Champions League a Cardiff contro il Real Madrid, i bianconeri vinsero anche in casa dei rossoblu grazie alle reti di Paulo Dybala e Moise Kean. Per quest’ultimo si trattò del primo gol in Serie A a 18 anni non ancora compiuti!

Ecco il racconto di quella sfida per Lezioni di Storia su Radio Bianconera e Ater Albus.

Precedenti, Bologna-Juventus 2017

Di seguito il link per ascoltare il podcast della puntata di Fuori di Juve su Radio Bianconera.